Sarà dolce.

Questo tempo sarà dolce come una mattina pigra che inizia già tardi. Guardare la luce dalle lenzuola e ricordarsi di quei giorni in cui c'era chi entrava in camera ad aprire poco poco le persiane affacciate sulla collina. Non ho più le persiane ma oggi il sole è alto, si è già dato un gran... Continue Reading →

Piano e dolce.

Ci sono giorni che metti il piede per terra, poco più in là del letto e ti ritrovi subito sbalzata fuori in mezzo a gente e non sai neanche più perché. Bum, fuori senza se e senza ma. Un crimine contro l'umanità. Poi ci sono delle mattine che non sai neanche tu perché ma c'è... Continue Reading →

5 minuti, pochi ma tutti per me!

Alzarsi, piano piano, un po' alla volta fino a che il respiro è pieno. Camminare a piedi scalzi. Caldo e freddo. Pochi rumori, il telefono è spento e l'acqua scorre calda sotto la doccia. Cotone morbido e profumo di caffè. Ommioddio, ho proprio bisogno di nulla, vuoto, zero pensieri, solo tempo e tutto per me.... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑