Resistere, o forse no.

A me questa estate mancherà. E' stata diversa, la prima. Ha portato una nuova porta da aprire con le mani un po' umide sul pomello e un soffitto bianco con le luci della sera che sembrano un presepe. Poi però si riparte, tutto si muove di nuovo però la sensazione di resistenza è ancora forte.... Continue Reading →

Rosso, di felicità

PEPERONE DI CARMAGNOLA: 70 ANNI IN 70 RICETTE L'estate ha da sempre il suo sapore, più caldo e rosso di ogni altra stagione. Il sole dà libertà al gusto che è più deciso, fiero e quasi sfrontato. I colori ne sono una prova, il rosso la certezza. Dolce ma non troppo e carnoso quanto basta,... Continue Reading →

Una torta, o quasi.

PEPERONE DI CARMAGNOLA: 70 ANNI IN 70 RICETTE Ingredienti per 4 persone: 250 g di farina3 cucchiai di pesto 1 tazzina di olio di oliva1 bicchiere di acqua ben fredda1 cucchiaino di bicarbonatomezzo cucchiaino di sale8 peperoni assortiti (gialli e rossi)basilico fresco1 cipollotto4 fette sottili di formaggio fondenteuna manciata di anacardiolio EVO, sale e pepe... Continue Reading →

Golosi si nasce.

E io modestamente nacqui. Sì, sono golosa e penso di proprio di esserlo sempre stata. Avevo 9 anni e mi piaceva andare al mercato. Mi conoscevano tutti e io sapevo tutto di Renzo il fruttivendolo, delle sue vicende con i suoi 5 figli e di Peppe il pizzicagnolo che si alzava sempre presto alla mattina... Continue Reading →

Sarà dolce.

Questo tempo sarà dolce come una mattina pigra che inizia già tardi. Guardare la luce dalle lenzuola e ricordarsi di quei giorni in cui c'era chi entrava in camera ad aprire poco poco le persiane affacciate sulla collina. Non ho più le persiane ma oggi il sole è alto, si è già dato un gran... Continue Reading →

Piano e dolce.

Ci sono giorni che metti il piede per terra, poco più in là del letto e ti ritrovi subito sbalzata fuori in mezzo a gente e non sai neanche più perché. Bum, fuori senza se e senza ma. Un crimine contro l'umanità. Poi ci sono delle mattine che non sai neanche tu perché ma c'è... Continue Reading →

5 minuti, tutti per me!

Alzarsi, piano piano, un po' alla volta fino a che il respiro è pieno. Camminare a piedi scalzi. Caldo e freddo. Pochi rumori, il telefono è spento e l'acqua scorre calda sotto la doccia. Cotone morbido e profumo di caffè. Ommioddio, ho proprio bisogno di nulla, vuoto, zero pensieri, solo tempo e tutto per me.... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑