E’ solo l’inizio.

Si inizia sempre dal principio. Non è possibile fare altrimenti quando servono energie nuove. Ma dove si parte? Cosa c'era prima? Cosa c'era prima prima di pensare, prima di essere qualcun altro? Domande che semino in un quaderno nuovo. Questa primavera mi aspetta un raccolto che sento già profumerà di freschi pomeriggi sul prato e... Continue Reading →

Featured post

Resistere, o forse no.

A me questa estate mancherà. E' stata diversa, la prima. Ha portato una nuova porta da aprire con le mani un po' umide sul pomello e un soffitto bianco con le luci della sera che sembrano un presepe. Poi però si riparte, tutto si muove di nuovo però la sensazione di resistenza è ancora forte.... Continue Reading →

Rosso, di felicità

PEPERONE DI CARMAGNOLA: 70 ANNI IN 70 RICETTE L'estate ha da sempre il suo sapore, più caldo e rosso di ogni altra stagione. Il sole dà libertà al gusto che è più deciso, fiero e quasi sfrontato. I colori ne sono una prova, il rosso la certezza. Dolce ma non troppo e carnoso quanto basta,... Continue Reading →

Una torta, o quasi.

PEPERONE DI CARMAGNOLA: 70 ANNI IN 70 RICETTE Ingredienti per 4 persone: 250 g di farina3 cucchiai di pesto 1 tazzina di olio di oliva1 bicchiere di acqua ben fredda1 cucchiaino di bicarbonatomezzo cucchiaino di sale8 peperoni assortiti (gialli e rossi)basilico fresco1 cipollotto4 fette sottili di formaggio fondenteuna manciata di anacardiolio EVO, sale e pepe... Continue Reading →

Un salto al mare.

Il lunedì è sempre stato un giorno di ripartenza, di ripresa, di una nuova corsa in avanti. Ma poi alla fine perché? Per andare dove? Non mi è mai piaciuto fare tanto per fare, solo perché è così che va il mondo, e francamente del fatto che qualcuno deve aver deciso che la dieta si... Continue Reading →

Impreciso e perfetto.

Non sempre i contorni sono netti e precisi. Quasi mai abbiamo davanti un equilibrio perfetto. I difetti esistono a ricordare che ci siamo, così e senza fronzoli. Le imperfezioni sono il segno della presenza, perché per esserci con consapevolezza c'è bisogno di riconoscere tutte le storture e sbavature che fanno parte di noi. Non è... Continue Reading →

Golosi si nasce.

E io modestamente nacqui. Sì, sono golosa e penso di proprio di esserlo sempre stata. Avevo 9 anni e mi piaceva andare al mercato. Mi conoscevano tutti e io sapevo tutto di Renzo il fruttivendolo, delle sue vicende con i suoi 5 figli e di Peppe il pizzicagnolo che si alzava sempre presto alla mattina... Continue Reading →

Il gelato ci vuole.

Una seggiolina all'ombra del pomeriggio senza nessuno intorno, solo verde e aria fresca. Pensare con leggerezza senza soffermarsi su niente in particolare perché questo vento lieve non lascia nulla dietro di se. Girano colori e profumi che riconosco miei e poi un'ape che lavora senza far caso a me. Siamo vicine anche se non vorrei... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑